Dieta Candida

Crescita eccessiva di Candida può apparire come un ostacolo principale nella vita della persona sfortunata di essere affetti da esso, e può causare un bel po ‘di devastazione nella loro vita e carriera. Questo perché la crescita eccessiva del lievito Candida non ha luogo senza conseguenze e queste conseguenze si manifestano sotto forma di importanti condizioni fisiche e psicologiche che possono rendere la vita un inferno vivente per la maggior parte. Pertanto, la decisione più logica da fare in tali circostanze è di elaborare un piano olistico per sbarazzarsi del lievito, e per sempre. Di seguito, una dieta Candida crescita eccessiva può essere il passo più decisivo in questa lotta contro l’agente patogeno fastidioso.

La Candida albicans fa parte della flora naturale della pelle, dell’intestino e della zona vaginale in un gran numero di persone, e ogni caso di crescita eccessiva si verifica quando qualcosa interrompe il sottile equilibrio tra i diversi microbi in qualsiasi parte del corpo. La causa più comune di tale squilibrio è l’uso prolungato di antibiotici, che può uccidere la popolazione batterica amichevole nell’intestino e in altre regioni del corpo oltre a uccidere i bersagli previsti e fornire un campo aperto affinché il lievito Candida possa crescere e proliferare . Pertanto, qualsiasi dieta eccessivamente ricca di Candida che sembra essere efficace dovrebbe garantire che nessuno dei suoi componenti fornisca latentemente anche piccole dosi di antibiotici alla persona che lo consuma.
 

 

Alimenti eccessivi di Candida da evitare:

Evitare lo zucchero
Il latte non deve far parte di una dieta di questo tipo perché contiene lattosio, che può rivelarsi una ricca fonte di zucchero. Il Candida lievita in presenza di zucchero, e tutti gli alimenti ricchi di zucchero dovrebbero essere cospicui per la loro assenza da qualsiasi dieta per l’eccessiva crescita della Candida. Inoltre, il latte contiene anche antibiotici somministrati alle mucche e può fornirli alla persona che lo consuma. Questo è destinato a sconfiggere l’intero scopo di garantire un’esposizione prolungata agli antibiotici, e quindi il latte è fuori dalle classifiche per le persone che soffrono di eccessiva crescita di Candida.

Inoltre, tutti questi programmi dietetici devono anche essere sicuri che altri prodotti alimentari ricchi di amido come patate e pane debbano essere limitati per affamare il lievito di una fonte pronta di zucchero e controllarli nella loro traccia crescere rapidamente. In aggiunta a ciò, tutti questi piani dietetici di crescita eccessiva di Candida devono anche garantire che prodotti a base di carne trasformati non siano presenti sul tavolo. Questo è al fine di assicurarsi che nessuna quantità di antibiotici o ormoni si fa strada nel corpo di una persona seguendo questo programma di dieta per contribuire a sbarazzarsi della crescita eccessiva di Candida nel loro corpo. Inoltre, alimenti trasformati e prodotti lattiero-caseari trasformati sono ricchi di zucchero, e possono negare l’efficacia di tali programmi di dieta.

È molto importante che qualsiasi persona che segue un tale programma di dieta a crescita eccessiva di Candida si assicuri che rimangano fuori da certi cibi e bevande che contengono elevate quantità di lievito o che sono adatti per la crescita del fungo. Pertanto, l’alcol, il formaggio e i meloni dovrebbero essere esclusi dal menu fino a quando la crescita eccessiva di Candida persiste nel corpo. Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che alcuni prodotti alimentari sono particolarmente favorevoli alla crescita eccessiva di lievito di Candida, ed evitare quegli articoli come noccioline, anacardi, mele, funghi e pistacchi aiuterà a raggiungere l’obiettivo.

 

Trattamento naturale raccomandato per l’infezione del lievito Candida:
Cura Candida

 

Perché una dieta ricca di zucchero è dannosa per le infezioni da lievito di Candida:

Uno studio pubblicato nel “Journal of Reproductive Medicine” ha esaminato il ruolo del consumo di zucchero nella ricorrente vulvovaginite da Candida in 100 donne, e se lo zucchero alimentare può peggiorare la condizione di Candida. Lo studio ha rivelato che quando il glucosio urinario, il ribosio e l’arabinosio erano ridotti insieme a latticini e dolcificanti artificiali controllati, la vulvovaginite da Candida era drasticamente ridotta, dimostrando la correlazione. Una dieta controllata farebbe miracoli.

Uno studio del 2002, pubblicato sull’American Journal of Obstetrics and Gynecology, che ha esaminato il trattamento del glucosio difettoso nella candidosi vaginale, 62 donne non diabetiche sono state sottoposte a test. I risultati hanno mostrato che i casi ricorrenti di candidosi vaginale erano più alti nelle donne con alte concentrazioni di glucosio. Ha inoltre concluso che le donne non diabetiche con candidosi vaginale ricorrente hanno una minore tolleranza al glucosio.

Entrambi i sondaggi indicano che le probabilità di vulvovaginite da Candida aumentano con l’assunzione di una dieta a base di zucchero. Le donne non diabetiche sono più inclini ad avere ricorrenti candidosi vaginali. Quindi cibi e bevande contenenti zucchero e prodotti correlati (glucosio, ribosio e arabinosio) dovrebbero essere drasticamente ridotti in una dieta se si ha la vulvovaginite da Candida.

Non è mai una buona idea consumare carni lavorate o carni sottovuoto quando una persona soffre di un eccesso di crescita eccessiva di Candida. Evita carni trasformateL’opzione migliore per coloro che preferiscono diete non vegetariane in tali circostanze è optare per la carne biologica. Allo stesso modo, tutti i tipi di molluschi e la maggior parte dei tipi di pesci rientrano nella categoria di alimenti da evitare con la condizione di crescita eccessiva di Candida. Certe specie di pesci come il salmone selvatico e le sardine selvatiche sono consigliabili in quantità moderata, ma i salmoni di allevamento sono un rigoroso no-no a causa dei loro alti livelli di policlorobifenili (PCB).

Frutta ad alto contenuto di zuccheri, anche se zucchero naturale, che è destinata ad aiutare la Candida a prosperare. Inoltre, i frutti come i meloni possono contenere anche muffe. Tuttavia, una fetta occasionale di melone è accettabile. Allo stesso modo, verdure ricche di carboidrati contenuti patate, patate dolci, barbabietole, carote e piselli rendono l’elenco degli alimenti dietetici candida da evitare.

 

Alimenti per trattare la crescita eccessiva di Candida:

Yogurt naturale (non zuccherato)
Yogurt naturale (non zuccherato)
Oltre a evitare le sostanze alimentari che aiutano la crescita del lievito Candida, compresi quelli che hanno dimostrato proprietà antifungine, è possibile rendere tale dieta per la crescita eccessiva di Candida ancora più efficace. Pertanto, le erbe con proprietà antifungine come estratto di semi di pompelmo, berberina e foglie di ulivo possono aiutare a trattare la condizione della crescita eccessiva di Candida. Inoltre, l’acido caprilico, presente in olio di cocco, è molto efficace nel perforare i fori nella parete cellulare del fungo lievito e scomporlo. Inoltre, diversi tipi di oli essenziali come l’olio di menta piperita e gli alimenti contenenti fibre solubili come semi di lino possono rivelarsi utili nel trattamento della crescita eccessiva di Candida.

Infine, il consumo di alimenti che contengono un’alta concentrazione di vari tipi di batteri benefici può rivelarsi una solida difesa contro la crescita eccessiva di Candida nell’intestino o in altre parti del corpo. La crescita eccessiva di Candida nell’intestino si manifesta spesso sotto forma di costipazione cronica o episodi ricorrenti di diarrea.

Olio di cocco per Candida
Olio di cocco
Pertanto, la mancanza di un adeguato movimento intestinale è estremamente comune nelle persone che soffrono di una tale crescita eccessiva. Il consumo di sostanze alimentari fermentate può aiutare a ripopolare l’intestino con popolazioni di batteri amichevoli e portare a un movimento intestinale molto più regolare. Pertanto, tutti questi programmi di dieta Candida dovrebbero essere prodotti alimentari come yogurt naturale, crauti o acqua di cocco per aiutare a reintegrare la popolazione batterica nell’intestino e garantire un migliore movimento intestinale.

Quindi, è abbastanza evidente che tutti i piani di dieta volti a contenere la crescita eccessiva del lievito Candida dovrebbero seguire alcuni aspetti fondamentali come l’assenza di fattori scatenanti la crescita per il lievito tra i suoi componenti. Il successo di tutti questi piani dietetici dipende dal mantenimento di un sottile equilibrio tra la privazione del lievito di ciò di cui ha bisogno per prosperare, garantendo nel contempo che la persona interessata non debba soffrire come conseguenza involontaria. la dieta a crescita eccessiva di Candida è quella che è in grado di mantenere quel giusto equilibrio e al tempo stesso di causare un disagio minimo al persona che lo segue

 

Riferimenti:
Studi sullo zucchero per Candida vulvovaginite ricorrente – 1984 – di Horowitz BJ, Edelstein SW, Lippman L (The Journal of Reproductive Medicine)
http://europepmc.org/abstract/med/6481700
 
La Candida Guide e il ricettario definitivi
Prenota da: Cobi Slater, Dr. Slater
Pubblicato nel 2014
 
Candidiasi cronica: la tua guida naturale alla guarigione con la dieta
Libro di: Michael T. Murray
Pubblicato nel 2016
 
Tolleranza compromessa per glucidosi e candidosi vaginale – 2002 – di Gilbert G.G. Donders, MD, PhDa, b, Hans Prenen, MDa, Geert Verbeke, MS, PhDc, Reinhilde Reybrouck, MDD (American Journal of Obstetrics and Gynecology)
http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0002937802002843

 

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Balanitis Candida Uomo

Infezione da lievito Candida nell’Uomo:

Gli uomini possono ottenere un’infezione da lievito?

Sì! Anche se la maggior parte delle persone associano l’infezione del lievito che colpisce l’area genitale con le donne, è del tutto possibile per gli uomini a soffrire di infezione da lievito genitale pure. Questo perché il lievito che causa tale infezione nelle donne è presente in quantità copiosa in tutto il corpo degli uomini. Quindi, sarebbe piuttosto strano se il fungo non causi un’infezione opportunistica negli uomini se ottiene le condizioni di crescita a suo piacimento. Pertanto, gli uomini con infezione da lievito non sono affatto così rari, come molti potrebbero credere che siano. Inoltre, alcune delle cause dietro l’infezione da lievito hanno una serie di somiglianze con quella delle donne. In realtà, può essere abbastanza comune e ricorrente anche se la persona che ne soffre non cerca di eliminare completamente l’infezione, e si prende cura delle cause sottostanti l’infezione del lievito che porta alla sua ricorrenza.

Alcuni segni comuni Candida nell’Uomo includono:

  • Scarico bianco attorno al pene

  • Macchie con macchie bianche

  • Dolore durante la minzione

  • Prurito della pelle

  • La pelle brucia

  • Prurito anale e amp; bruciando

  • Eruzioni rosse

  • Gonfiore

 

Negli uomini, l’infezione del lievito di solito si verifica nella testa del pene sotto forma di infiammazione e scarico bianco, che è noto come balanite. Può anche verificarsi in varie altre parti della parte, tra cui: bocca, gola, intestino e pelle.

Gli uomini possono chiedersi che cosa sia un’infezione da lievito che li colpisce e la risposta è che è lo stesso microbo, che causa l’infezione vaginale nelle donne. In realtà, la Candida può causare infezioni nei genitali di entrambi i sessi. Anche se la prevalenza di infezione da lievito Candida è molto più comune nelle donne che negli uomini, può colpire la testa del pene o il “Pene del glande”, così come il prepuzio o “Prepara” nei maschi non circoncisi.

 

Quali sono le cause dell’infezione da lievito negli uomini?

Il corpo umano ospita il lievito dal genere Candida anche nello stato di salute. Quindi, possono sempre causare infezioni opportunistiche anche negli uomini se le condizioni sono giuste per la loro crescita e proliferazione. L’infezione del lievito nell’area genitale degli uomini può verificarsi a causa di una serie di ragioni, e questo è più comune negli uomini non circoncisi. Questo perché il prepuzio caldo e umido o il prepuzio del genitale maschile fornisce la condizione di crescita ideale per l’agente eziologico di questa infezione. Alcune cause includono:

  • Tra le cause comuni dell’infezione da Candida nell’Uomo, l’infezione da HIV o l’AIDS in piena forma costituiscono un costituente significativo. Questa condizione, così come le persone sottoposte a chemioterapia, è particolarmente a rischio di sviluppare infezioni da lieviti.

  • L’uso prolungato di antibiotici per il trattamento di una serie di infezioni batteriche spesso tende ad avere un effetto collaterale non intenzionale nella forma di uccidere anche le buone specie batteriche. Ciò fornisce l’opportunità ai funghi lieviti già presenti nelle vicinanze di prendere in consegna lo spazio lasciato libero da questi batteri sani.

  • Gli uomini che soffrono di diabete severo tendono anche a soffrire di attacchi ricorrenti di infezione del lievito perché questi microbi amano banchettare con il glucosio. Quindi, gli uomini diabetici che si domandano su che cosa causi un’infezione del lievito in loro ora hanno la risposta; la loro urina ad alto contenuto di glucosio . Queste specie di lievito prosperano sul glucosio e risultano nella colonizzazione delle vie urinarie negli uomini con diabete severo.

  • L’insorgenza di infezione da lievito è anche considerevolmente più alta negli uomini che soffrono di avvelenamento da mercurio . Anche se il fungo lievito conferisce un impatto positivo sul loro ospite umano assorbendo il suo peso nel mercurio, ha un aspetto spiacevole della crescita eccessiva di questi microbi in tali condizioni.

  • Alcuni tipi di prodotti alimentari possono anche fare la loro parte nel rendere una persona che li consuma su base regolare molto più suscettibili a casi di infezioni da lievito. Gli studi hanno dimostrato che prodotti alimentari come grano, orzo, avena, arachidi, mais e mela rossa incoraggia la crescita del lievito nel corpo umano .

 

Come si presenta la balanite candida?

Sintomi Comuni di Candida Balanite
Sintomi Comuni di Candida Balanite

 
Balanitis Candida è un tipo di condizione fungina in cui si trova un’infiammazione intorno alle ghiandole del pene. L’estremità superiore o “testa” del pene è chiamata glande che è simile a una cupola e ha un’apertura per l’uretra che viene principalmente utilizzata per rimuovere l’acqua di scarico dal corpo e per l’attività sessuale. Per gli maschile i cui prepuzi non sono stati circoncisi, la pelle copre la metà inferiore del glande in modo permanente. Si ritratta solo durante la masturbazione o i rapporti sessuali. La corretta igiene deve essere mantenuta ritirando la pelle anteriore e pulendo l’area per evitare qualsiasi tipo di infezione e deve essere pulita solo nella modalità retratta. Depositi biancastri si depositano sulla pelle anteriore e quando non vengono adeguatamente puliti e durante la minzione, l’urina può depositarsi tra gli spazi vuoti del prepuzio e la stessa cosa potrebbe accadere anche durante l’attività sessuale. È così che si scopre che i glandi sono estremamente esposti alle infezioni in cui l’ambiente per batteri e funghi si rivela molto adeguato alla loro crescita.

Un case study pubblicato nel 2009 discute alcuni dei fattori di rischio della balanite da Candida. Per un periodo di 36 mesi diversi soggetti di sesso maschile con STD hanno attraversato studi trasversali per comprendere appieno i rischi di questa specie di Candida in quanto le informazioni sufficienti su di esso erano scarse al momento. Su 478 soggetti, il 26,2% mostrava la colonizzazione della Candida e il 18% di essi aveva la colonizzazione della Balanite Candida. Una forte associazione di questo evento è stata trovata correlata con un’età superiore a 60 anni.
 
Questo studio non ha mancato di sottolineare che a parte i fattori sessuali; questa specie di Candida ha avuto influenza anche su altri fattori, di cui l’età era maggiore mentre il diabete era considerato un fattore indipendente. Ha dimostrato che con l’età, le probabilità di contrarre la colonizzazione della balanite di Candida erano più alte.

 

Trattamento naturale raccomandato per l’infezione del lievito Candida:
Cura Candida

 

Cause di Candida Balanite

Balanitis Candida è il tipo di fungo che inizia a crescere a causa di un’infezione da lievito Candida. E, a causa di ciò, l’infiammazione è osservata sul glande del pene come discusso in precedenza. Balanitis Candida può essere causata da una qualsiasi delle condizioni di cui sopra. È stato riscontrato che reazioni allergiche o prurito possono essere provocati quando gli indumenti intimi vengono lavati con saponi aggressivi o agenti sbiancanti poiché contengono molte sostanze chimiche che possono causare irritazione sul prepuzio del pene e sul glande. A causa di questa irritazione la pelle diventa molto sensibile e può portare a causare infezioni come Candida Balanitis.

È stato anche scoperto che i preservativi possono anche causare una reazione allergica che può portare alla causa della Candida Balanite. Altri modi per evitare tale infezione dovrebbero essere scartati l’uso di saponi profumati, e la cosa più importante è che il prepuzio e il glande devono essere puliti regolarmente con sapone delicato e mentre nel bagno deve essere asciugato, poiché lasciare che sia umido è un invito per le infezioni. Può anche essere causato a causa della diffusione dell’infezione da STD.

 

Diagnosi

Uno studio è stato condotto per un confronto equo tra l’impressione diretta del glande sulla solida coltura dell’agar e la raccolta di essudati dagli organi genitali con tamponi di cotone. Questo studio, proprio come il precedente discusso in precedenza, aveva un periodo di 36 mesi con 478 soggetti, tra cui uomini asintomatici e uomini con diagnosi di MST. Questa osservazione trasversale ha rilevato che il 18% di 478 uomini aveva colonizzazione della Candida balanite. I risultati hanno mostrato che il metodo di impronta diretta aveva il più alto tasso di estrazione di Candida spp.

Con le statistiche di questo studio possiamo ora affermare chiaramente che il modo migliore per rilevare la prevalenza di Candida balanite è il test di impronta diretta su CHROMagar e, se incluso nella diagnosi e nel trattamento delle infezioni da C. balanitis, darebbe grandi risultati.

 

Trattamento balanite

Per iniziare il trattamento di Balanitis, è d’obbligo consultare medici altamente qualificati, in modo da poter conoscere la causa alla radice. La balanite candida può anche essere trattata usando creme antimicotiche. A volte, i medici possono consigliare soluzioni a lungo termine come la circoncisione, come avviene per le persone che sono più esposte all’infezione e molto spesso infettate. Mantenere una buona dieta è anche importante in quanto aiuta a mantenere il livello di pH nel corpo compresa l’area genitale. L’irritazione che causa i saponi dovrebbe essere evitata. La biancheria intima attillata dovrebbe essere evitata e optare per la biancheria intima di cotone è un’opzione migliore. Quando la Candida Balanite è causata da un’infezione, vengono prescritti diversi antibiotici per eliminare le possibilità di ricomparsa. Quando è causato a causa delle reazioni virali o allergiche, viene trattato con vari unguenti steroidei, oltre a questo varie creme anti-fungine possono anche essere usati per trattare l’infezione causata da Balanitis candida. È necessario prestare la dovuta attenzione e deve essere mantenuta una buona igiene personale per evitare che si diffonda.

 

Riferimenti:

Infezioni da lieviti maschili: come diagnosticare, trattare e curare
Prenota per: Bryan Cox
Pubblicato nel 2010
 
Conquistare le infezioni del lievito: la soluzione non farmacologica
Prenota per: S. Colet Lahoz
Pubblicato nel 1996
 
Fattori di rischio della balanite da Candida maschile – Rivista dell’Accademia europea di dermatologia e amp; Venereologia – 2009 – Di C Lisboa, A Santos, C Dias, F Azevedo e C Pina-Vaz
http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1468-3083.2009.03533.x/full
 
Impronta diretta sulla procedura della superficie dell’agar per balanitis candida – Rivista infettiva sessualmente trasmessa – 2010 – Di Carmen Lisboa, António Santos e Filomena Azevedo
http://sti.bmj.com/content/86/1/32.short
 

Continua a leggere